www.estbasketvr.com

UNDER 17: PRIMO STOP

U17 timeoutBASKET EST VERONESE-CUS VERONA 78-83
Parziali: 21-16, 40-33; 61-57
Basket Est Veronese: Peroni, Tessari 11, Pimazzoni 13, Brusco 11, Dal Medico 3, Eppiani P. 7, Pieropan 22, Coltro 7, Trio, Santinelli, Chioetto, Camponogara 4. All.: Alberto Rossato.
Contro il CUS Verona al PalaSoave arriva la prima sconfitta stagionale per la squadra Under 17. E’ il primo stop per il gruppo dopo una striscia di 15 vittorie consecutive tra lo scorso campionato (culminato con la conquista del titolo provinciale) e l’avvio di questa esperienza nella categoria superiore, contro avversari spesso del 2006.
Partita comandata a lungo dai biancorossi che toccano anche la doppia cifra di margine, nell’ultimo quarto gli ospiti rimontano approfittando anche delle condizioni precarie di qualche giocatore e di 4 uscite per falli, con 17 punti raccolti dalla lunetta. Grande prova anche difensiva di Seba Tessari, Jack Pieropan top scorer, con anche Pima e Brusco in doppia cifra.
Una sconfitta che comunque può essere utile per evitare di ripetere certi errori, per gestire con meno ansia la pressione, in un percorso di crescita per la squadra e per lo staff, in particolare per riuscire a mantenere più lucidità nei momenti topici di una partita e a reagire alle rimonte.
"La Società - spiega il presidente - non ha mai preteso che la vittoria debba essere inseguita ad ogni costo, a maggior ragione in un campionato articolato su doppia annata. L’asticella può essere alzata o anche abbassata. La priorità resta il miglioramento tecnico e personale, se possibile, di ogni singolo giocatore e soprattutto la serenità del gruppo, in modo da consentire di salvaguardare motivazioni e passione”.
Lunedì 28 insidiosa trasferta a Stallavena contro il Grizzly.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di 9.000 tiri. Ho perso quasi 300 partite. Per 36 volte i miei compagni si sono affidati a me per il tiro decisivo… e l’ho sbagliato. Ho fallito tante e tante e tante volte nella mia vita. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.
(Michael Jordan)

PALLA BASKET

Visite agli articoli
1953242