www.estbasketvr.com

PROMOZIONE: VITTORIA DEL CUORE

Promo mani altoBASKET EST VERONESE-BEARS BUSSOLENGO 65-58
Parziali: 12-18, 33-33; 47-47
Tabellino: Bianchi 2, Quadrelli 2, Tumino 5, Molinaroli, Brandiele, Alia, Santi 14, Ferro 11, Giuspoli 18, Ferrari 8, Bevilacqua 4, Baldo 1. All.: Antonio Federico. (tiri liberi: 16/24; tiri da 2: 14/38; tiri da 3: 7/25).
La prima squadra di Promozione rompe il ghiaccio nel girone di ritorno superando il Bussolengo al PalaSoave. Una vittoria importante per la classifica, strappata con il cuore in uno scontro diretto, anche se i Bears riescono a conservare la differenza-canestri grazie al +9 conquistato nella scellerata partita di andata.
Sfida molto equilibrata e vissuta con grande partecipazione in campo e anche sulle tribune.
Promo vs BussolengoDopo il minuto di silenzio in ricordo di Kobe Bryant, gli ospiti partono con intensità e accumulano subito 7 punti di vantaggio, capitan Ferro ha un ottimo impatto sulla partita uscendo dalla panchina e in avvio di ripresa si concretizza aggancio e sorpasso con due canestri di Ferrari, ancora Ferro e Bevilacqua, che profonde grande energia (20-18).
Giuspoli con 5 punti dà l’illusione di poter allungare, ma all’intervallo è parità.
Nella ripresa il Basket Est Veronese trova un altro guizzo che sembra dare speranze, Bussolengo azzera il +6 biancorosso e all’ultima pausa il punteggio è ancora in perfetto equilibrio grazie a una tripla di Motteran e 6 punti dalla lunetta. Ciccio Tumino e ancora Giusto colpiscono dalla grande distanza; coach Antonio Federico ottiene buone cose dalla difesa a zona, il fromboliere Vertuani viene limitato dopo essere stato una spina nel fianco, è lui a dare l’ultimo vantaggio esterno sul 57-58, poi Ferrari firma l’ennesimo contro sorpasso. La tripla di Santi spinge il vantaggio soavese sul +4 (62-58), due liberi di Ferro e uno di Santi chiudono il conto.
Venerdì prossimo un altro scontro diretto a Gazzo Veronese contro il Grandi Valli.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di 9.000 tiri. Ho perso quasi 300 partite. Per 36 volte i miei compagni si sono affidati a me per il tiro decisivo… e l’ho sbagliato. Ho fallito tante e tante e tante volte nella mia vita. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.
(Michael Jordan)

PALLA BASKET

Visite agli articoli
1530655